About US

Promuoviamo l'eccellenza italiana nel mondo.

“Italian Excellence in the World” è una Associazione di promozione sociale non-profit. Nasce per soddisfare il bisogno di promuovere temi particolarmente sentiti dai Cittadini Italiani.

Per esprimere agli amici nel mondo cosa significa essere italiani, è necessario volgere lo sguardo al grande Leonardo da Vinci e al pensiero innovativo che ha segnato la sua vita. Solo così, si può comprendere lo spirito Italiano fatto da uomini e donne in azione per il raggiungimento del benessere della Nazione.

Gli scopi che l'Associazione persegue sono:
a) Promuovere la realizzazione su territorio Internazionale e Nazionale, di Parchi a Tema “Italian Center of Excellences” (ICE)o altra denominazione da concordarsi, e con eventuali sviluppi internazionali, che trasmettano in Arte, Storia, Cultura e Tradizioni, il Patrimonio italiano a rafforzo di un indotto della produzione italiana ed a un richiamo turistico verso l’Italia.

b) Promuovere su territorio internazionale e Nazionale la Dieta Mediterranea come modello educativo, di una sana e salutare alimentazione volta alla conoscenza e alla diffusione della cucina italiana e delle sue antiche origini. Promuovere su territorio internazionale la lingua Italiana, quale strumento di integrazione per lo Charme che il “Brand Italia” trasmette nel mondo.

c) Promuovere su territorio internazionale e Nazionale la “Risorsa del talento italiano” che si distingua per idea, progetto, brevetto, brand, ricerca scientifica e tecnologica, e che concorra all’esportazione del brand “Creatività italiana nel mondo”.

d) Promuovere su territorio Nazionale ed internazionale, modelli e progetti di “Best Practices” italianida esportare ed internazionali da importare, da Paesi all’avanguardia sia nel pubblico che nel privato, volti al miglioramento/gradimento della qualità di vita/servizi ai “Cittadini Italiani”. Promuovere la mobilità sostenibile nell’ambiente urbano ed extra-urbano, con particolare attenzione alla mobilità ciclistica, pubblica e pedonale. Promuovere iniziative per la pianificazione su territorio Nazionale di modelli Smart-City. Promuovere su territorio Nazionale la realizzazione di un’economia “Low Carbon”.

e) Promuovere su territorio Nazionale ed internazionale, modelli e progetti italiani da svilupparsi in Italia e,da importare da Paesi all’avanguardia, volti al miglioramento della “Sicurezza della Nazione Italia e del suo Cittadino, dell’Informatica aziendale, strutturale, organizzativa e gestionale, per l’ottimizzazione e l’innovazione dei servizi”.

f) Promuovere su territorio Nazionale ed internazionale progetti dal brand, “Le Mamme cambieranno il mondo” – “ Mothers will change the world”, in sinergia con altri popoli, con particolare attenzione a bambini ed adolescenti portatori del disagio esistenziale/disabilità/malattie, per un loro recupero nei dettami della RisoluzioneONU 46/119, delle convenzioni dei Diritti dell’InfanziaONU-UNICEFe dei Protocolli emanati dalComitato di Bioetica del Consiglio d’Europa, come modelli guida di Eccellenza.

g) Promuovere alConsiglio d’Europa, alParlamento EuropeoedItaliano, in linea con il programmaEuropa dei Cittadini,nei dettami dellaCarta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea,in sintonia conle Sentenze della Corte di Giustizia Europea, e secondo iprincipi di valori etici e morali, la costituzione di un “Organo-Osservatoriodei Cittadini”,volto alla tutela della difesa del rispetto deiDiritti Fondamentali della Famiglia, del Genitore, della Proprietà, della Sicurezza della Nazione e dell’Europa. Organo-Osservatoriopartecipante alle riforme della Giustizia per ripristinare il rapporto di fiducia gravemente leso delCittadino con la Giustizia. IlCittadino è vittima di gravi violazioni del Diritto e in forza del principio di Democraticità della Repubblica italiana, chiede di partecipare alle riforme per una“Giustizia-Servizio Pubblico”. La relazione del Presidente della Corte Suprema di Cassazione, datata 23 Gennaio 2015, è indicativa dei passi che la Giustizia deve compiere verso il Cittadino. L’Organo Osservatorio,avrà anche il compito di monitorare le decisione adottate dallaCEDUper le violazioni da parte dello Stato italiano delle inosservanze degli articoli di detta Convenzione ed in particolare, per quanto riguarda, le violazioni procedurali processuali commesse dallo Stato italiano e contemplate nell’art.6di detta Convenzione. Promuovere attraverso l’Associazione, proposte di legge, iniziative, petizioni alle istituzioni Nazionali ed Europee, in sintonia con gli scopi dell’Associazione.

h) Promuovere su territori internazionali, europei, e Nazionale, la costituzione di Reti e iniziative che utilizzino prevalentemente Social Network, Siti e ogni mezzo di comunicazione volte all’innovazione, internalizzazione e comunicazione Nazionale ed Internazionale. Promuovere “Relazioni Internazionali” volte all’integrazione ed accettazione delle proprie Culture e Religioni, quali mezzi di trasmissione per il reciproco rispetto e come simboli diPACE.

i) L’Associazione per il raggiungimento degli scopi, può stipulare accordi, convenzioni, protocolli, contratti e qualsiasi altra forma di collaborazione prevista, sia su territorio Nazionale, Europeo, ed Internazionale con Istituzioni pubbliche e private. L’Associazione può partecipare a Bandi, Avvisi Pubblici, Finanziamenti Pubblici e Privati, di Istituzioni Locali, Regionali, Nazionali, Europee ed Internazionali.

L’Associazione può svolgere ogni altra attività connessa o affine a quelle sopraelencate e compiere, sempre nel rispetto della normativa di riferimento, ogni atto od operazione necessaria o utile alla realizzazione diretta o indiretta degli scopi istituzionali. Al fine di perseguire gli scopi, l’Associazione si attiva alla Promozione di attività organizzative, sia su territorio Locale, Regionale, Nazionale, Europeo ed Internazionale, di seguito elencate e non tassative quali:

- Promozione di incontri con le istituzioni, gli istituti scolastici di ogni ordine e grado, le università, le associazioni, gli organismi italiani, comunitari ed internazionali pubblici e privati.
- Attività di formazione, eventi, convegni, spettacoli, incontri, degustazioni prodotti, presentazione progetti, concorsi, mostre stabili ed itineranti; attività culturali ed artistiche; attività di ricerca in linea con l’oggetto sociale;
- Attività editoriali cartacee, online, realizzazione di filmati, spot, cortometraggi, pubblicità e quanto si renda necessario alla promozione degli scopidell’Associazione.
- Le attività di promozione privilegeranno Internet attraverso Siti, Social Network, Reti o quant’altro la tecnologia metterà a disposizione, quali strumenti per la divulgazione delle attività di promozione degli scopi dell’Associazione e della comunicazione.
- Le attività di cui all’oggetto sociale, saranno anche, ove possibile, finalizzate a promuovere l’occupazione di giovani, categorie protette (disabili) lavoratrici madri e reinserimento lavorativo delle persone di mezza età, o di soggetti in grave difficoltà, e con disagi purchè meritevoli.Previste anche collaborazioni con pensionati residenti in Italia o in ogni altro Paese del mondo che possano trasmettere, divulgare e mantenere il patrimonio conoscitivo delle tradizioni della cultura italiana ed essere portavoci delle iniziative promozionali dell’Associazione.

LEGGI LO STATUTO INTEGRALE DELL'ASSOCIAZIONE

Donazioni

Sostieni l'associazione inviando una donazione. Puoi scegliere il metodo di pagamento che preferisci.

Contattaci

IEW LINKEDIN GROUP                    IEW LINKEDIN PAGE                    All contents Copyright © Italian Excellence in The World | Italian Excellence in The World® is a registered trademark